https://eurek-art.com
Slider Image

Informazioni sulla palma del Madagascar

2020

La palma del Madagascar (Pachypodium Lamerei) è una pianta originaria del Madagascar meridionale, ma può essere coltivata quasi ovunque. È nel cactus e nella succulenta famiglia di piante. Può essere usato come pianta da esterno o come pianta da interno. È facile da curare ed è noto per il suo aspetto insolito e fiori profumati.

Caratteristiche

La palma del Madagascar ha un lungo tronco a forma di fuso, coperto da spine da 2 ½ pollici. Le foglie lunghe si formano a spirale nella parte superiore del tronco. Sviluppa raramente rami. La palma del Madagascar cresce da 4 a 6 piedi al chiuso, ma raggiungerà altezze fino a 15 piedi all'aperto. Se piantato all'aperto, svilupperà grandi fiori da bianchi a quasi bianchi dalla primavera alla fine dell'estate.

Cura

La Palma del Madagascar sopravviverà in pieno sole all'ombra chiara, ma funziona meglio in pieno sole. Dovrebbe essere piantato in una miscela di cactus o in qualsiasi miscela di impregnazione a drenaggio rapido. Innaffia accuratamente, ma consenti al terreno di asciugarsi parzialmente tra le innaffiature. Fertilizzare in estate e in primavera con un fertilizzante per tutti gli usi diluito. Acqua in meno durante i mesi più freddi. La palma del Madagascar è una pianta a crescita lenta e può richiedere molti anni per raggiungere la sua massima altezza.

resistenza

La palma del Madagascar fa meglio nei climi temperati. Di solito perderà le foglie durante un congelamento leggero, ma la pianta tornerà. Durante un forte congelamento, la maggior parte della pianta esposta verrà uccisa. Basta tagliare le parti morte e di solito tornerà. Le palme del Madagascar sono famose per aver perso le foglie quando fa freddo o quando non hanno abbastanza acqua; non è raro che le persone pensino che la loro pianta sia morta, solo per vederla tornare in vita mesi dopo.

Propagazione

Crescere dal seme ha diverse percentuali di successo. I semi possono essere immersi per 24 ore in acqua calda e quindi piantati. Possono volerci da 3 settimane a 6 mesi per far germogliare i semi. Il modo più comune di propagarsi è interrompere o rimuovere i piccoli germogli in crescita alla base della pianta. Lasciarli asciugare per circa una settimana. Quindi pianta i germogli in un terriccio ben drenante in un contenitore o nel terreno.

avvertimento

Tutte le parti della palma del Madagascar sono velenose se ingerite. Se ingerito, chiama immediatamente un centro antiveleni. Durante il trapianto, le spine dovrebbero essere coperte con giornali o asciugamani per evitare lesioni alle mani.

58 migliori dessert di mele per sfruttare al massimo il frutto preferito dell'autunno

58 migliori dessert di mele per sfruttare al massimo il frutto preferito dell'autunno

Cose da cucinare su una George Foreman Grill

Cose da cucinare su una George Foreman Grill

La probabile causa della morte di Erin Moran rivelata come cancro

La probabile causa della morte di Erin Moran rivelata come cancro