https://eurek-art.com
Slider Image

Gli effetti del fertilizzante sulla crescita delle piante

2020

Gli effetti del fertilizzante sulla crescita delle piante, http://farm4.static.flickr.com/3119/2755000740_e2b3fc3732_o.jpg)

Come le persone e altre forme di vita animale, le piante hanno bisogno di alcuni nutrienti per crescere e prosperare. Sia le piante che gli animali devono avere ossigeno, idrogeno e carbonio, tutti derivati ​​dall'aria e dall'acqua. Altri nutrienti non sono così onnipresenti, ma sono comunque importanti per la crescita sana e il corretto funzionamento di tutti gli organismi viventi.

Supplemento per piante

Proprio come gli integratori vitaminici e minerali aiutano gli esseri umani a ottenere il livello ottimale dei nutrienti di cui hanno bisogno, il fertilizzante svolge una funzione simile per le piante. I fertilizzanti --- sia inorganici che organici --- offrono varie combinazioni di sostanze nutritive progettate appositamente per l'uso con tipi specifici di piante e in contesti specifici. Alcuni nutrienti sono più importanti di altri, ma assumerli tutti aiuta a garantire che una pianta cresca nel miglior modo possibile.

Nutrienti essenziali

Dopo ossigeno, idrogeno e carbonio, i nutrienti più importanti per la crescita delle piante sono i cosiddetti macronutrienti primari. Questi sono azoto, fosforo e potassio, che possono essere trovati praticamente in ogni marca di fertilizzanti sul mercato. I macronutrienti secondari includono calcio, magnesio e zolfo, seguiti in importanza dai micronutrienti. Questi ultimi includono cobalto, ferro, manganese, boro, rame, molibdeno e zinco.

Come le piante accedono ai nutrienti

Le piante possono assorbire i nutrienti in vari modi, sia attraverso le loro radici che attraverso porzioni della pianta che appaiono fuori terra. Nella maggior parte dei casi, il fertilizzante viene miscelato nel terreno da cui la pianta estrarrà ciò di cui ha bisogno attraverso il suo apparato radicale. Tuttavia, per comodità di giardinieri e agricoltori, ci sono anche fertilizzanti che possono essere sciolti in acqua e applicati alla parte fuori terra della pianta.

Perché sono necessari i fertilizzanti

Nel migliore dei mondi possibili, il terreno in cui pianti quell'arbusto o il cespuglio fiorito conterrebbe tutti i nutrienti di cui la pianta ha bisogno per sopravvivere. Naturalmente, nel migliore dei mondi possibili, ci sarebbe anche una pioggia sufficiente per soddisfare tutte le esigenze della pianta. Purtroppo, non stai vivendo nel migliore dei mondi possibili. Molti suoli naturali sono carenti di alcuni nutrienti che devono essere forniti attraverso i fertilizzanti.

Decifrare i numeri dei fertilizzanti

Tutti i fertilizzanti sul mercato recano un codice di tre numeri, come 5-10-5 o 10-20-10. Ciò si riferisce alla quantità di azoto, fosforo e potassio, i cosiddetti macronutrienti primari, contenuti in ciascun fertilizzante. I simboli di quegli elementi chimici sono N, P e K. Un fertilizzante etichettato 10-20-10 sarebbe il 10 percento di azoto, il 20 percento di fosforo e il 10 percento di potassio. Se hai bisogno di aiuto per capire i livelli di nutrienti di cui le tue piante hanno bisogno, porta un campione di terreno al tuo servizio di estensione agricola della contea locale, che può fare il lavoro a un costo minimo. In alternativa, puoi ritirare un kit per il test del terreno dal tuo centro di giardinaggio locale e svolgere tu stesso il lavoro.

La stupenda fotografia amatoriale di questo papà cattura la bellezza di crescere in una fattoria

La stupenda fotografia amatoriale di questo papà cattura la bellezza di crescere in una fattoria

Il video annuale di Halloween Haunted House di Ellen è qui — ed è il migliore di sempre

Il video annuale di Halloween Haunted House di Ellen è qui — ed è il migliore di sempre

L'ultimo duetto country-folk del mondo della musica ti lascerà a bocca aperta

L'ultimo duetto country-folk del mondo della musica ti lascerà a bocca aperta